News

Wjfe 300 modular: da Cristanini un sistema innovativo per l’attacco e la lotta agli incendi

Wjfe 300 modular è un rivoluzionario sistema di perforazione e di primo attacco nella lotta agli incendi in ambienti chiusi.
Utilizza una lancia brevettata con un particolare sistema di miscelazione di abrasivo ed acqua sulla lancia stessa.
Wjfe 300 modular è un efficiente strumento per forare/tagliare ogni tipo di materiale: legno, acciaio, plastica, vetro, cemento, ecc. Ne abbiamo parlato sulla rivista Antincendio n.12/2017 (in allegato il pdf del contributo tratto dalla rubrica Prodotti&Tecnologie).

Terminata la foratura, l’acqua nebulizzata a 350 bar (water mist) dallo speciale ugello, fa sì che la nebbia di acqua prodotta si trasformi istantaneamente in vapore, aumentando il suo volume di circa 1.700 volte, saturando l’ambiente e sottraendo ossigeno alle fiamme, che vengono ridotte così come si riduce rapidamente la temperatura.
Il sistema è particolarmente adatto per:
• ambienti confinati in qualsiasi tipo di industria, attività commerciale, cinema, teatri, grandi sale motori di navi, ecc.;
• ambienti potenzialmente esplosivi;
• ambienti dove viene richiesto il minimo utilizzo d’acqua (limitando i danni post incendio);
• ambienti dove è semplicemente necessario spegnere un incendio.

Wjfe 300 modular ha una elevata capacità di raffreddamento, confinamento e controllo delle fiamme, pertanto è un valido sistema per creare condizioni sicure per l’intervento degli operatori antincendio.
Fire stop 200/30 è la risposta più rapida per interventi di primo attacco agli incendi sia nei centri urbani (centri storici, zone a traffico intenso), che in tutte le zone di difficile accesso, dove sono indispensabili macchine dalle dimensioni contenute.
Grazie alla sua compattezza, il fire stop 200/30 è ideale per essere installato a bordo di piccoli veicoli, come di imbarcazioni di ogni tipologia.

Il sistema fire stop 200/30:
• È un sistema ad alta mobilità
• Consuma poca acqua ed energia
• È facile da usare
• È polivalente
• Ha alte prestazioni in situazioni d’emergenza ed in ambienti difficili
• Viene utilizzato da un solo operatore. Per maggior sicurezza, comunque, si consigliano due operatori per unità
• Dà la possibilità agli operatori di intervenire in sicurezza e senza pericolo
• Può essere trasportato ed usato in piccoli spazi
• Permette di intervenire rapidamente nelle aree urbane e in situazioni complesse
• Può miscelare un estinguente liquido all’acqua, in quantità regolabile.

Fire stop 200/30 utilizza una nuova tecnologia, basata sul consumo di una ridotta quantità di acqua nebulizzata (water mist), conseguente all’alta pressione garantita dalla pompa a pistoni. L’acqua nebulizzata si trasforma in vapore rapidamente ed assorbe il calore provocato dall’incendio. Questo sistema elimina i danni causati dalle grandi quantità di acqua normalmente utilizzate con getti a bassa pressione. (fonte Cristanini S.p.A)

Related posts

Leave a Comment

Privacy Policy Settings

X