Wind, Tre, Vodafone e TIM si sfidano per la migliore copertura in Italia

Wind, Tre, Vodafone e Tim hanno una buona copertura in tutta Italia ma ognuno di loro si differenzia dall’altro per quanto riguarda la velocità e il numero di celle in suo possesso. I dati di Tre e Wind dopo la fusione possono essere sommati in un’unica grande rete.

Chi ha la migliore copertura di rete in Italia tra Wind, Tre, Vodafone e TIM?

La prima parte della classifica stilata da OpenSignal è relativa alla copertura della rete 4G sul territorio nazionale e la qualità della copertura viene indicata in percentuali, che stanno a misurare la quantità di tempo in cui l’utente ha a disposizione il segnale 4G.

Al primo posto, con una percentuale del 78,20%, c’è Vodafone, che propone un servizio eccellente ed una ricezione ottima sulla maggior parte del territorio italiano. La rete 4G proposta dalla multinazionale inglese è stata infatti nominata come la migliore in Italia dalla società P3 Communications e dall’”Istituto di Qualità e Finanza”.

Vodafone è la migliore rete Italiana

Al secondo posto in ordine di qualità e dell’estensione della copertura, sempre per quanto riguarda la rete 4G, troviamo TIM con una percentuale del 72,95%. La società parte del gruppo Telecom Italia vanta infatti un buon segnale in tutta la Penisola grazie al grande numero di infrastrutture possedute. Nonostante questo però, TIM si aggiudica solo il secondo posto in termini di segnale: in molte zone d’Italia, infatti, in particolare nelle aree rurali e montane, la copertura completamente assente.

Al terzo posto di questa classifica che risponde al quesito “Chi ha la migliore copertura di rete in Italia tra Wind, Tre, Vodafone e TIM?”, troviamo Tre con una percentuale del 49,15%. Infine, all’ultimo posto della lista stilata da OpenSignal, troviamo l’operatore Wind con una percentuale del 43,67%.

Quale operatore offre la rete più veloce?

OpenSignal, oltre ad aver analizzato la copertura del segnale dei principali operatori italiani, ne ha valutato anche la velocità di rete, prendendo in considerazione sia la rete 4G che la rete 3G.

Anche in questo caso, l’operatore che si aggiudica il primo posto della classifica è Vodafone, che vanta una velocità in download media di ben 39,84 Mb al secondo. Al secondo posto della lista troviamo nuovamente Tim con 28,33 Mbps, seguito da Tre con 28,33 Mbps e, infine, Wind con 16,75 Mb per secondo.

Per quanto riguarda la velocità di rete 3G, al primo posto dei migliori operatori sul territorio italiano troviamo la multinazionale Vodafone, con una velocità media in download di 7,32 Mbps. Tim vanta invece 6,40 Mbps, seguita da Wind con 5,72 Mbps. L’ultimo posto, in questo caso, spetta a Tre con una velocità media in download di 5,66 Mb al secondo.

La latenza

L’ultimo parametro preso in considerazione da OpenSignal per stilare la sua classifica è la latenza media, ovvero il ritardo relativo all’invio di dati da un punto all’altro della rete espresso in millisecondi. I grafici di OpenSignal relativi alla latenza sotto rete 4G indicano TIM come l’operatore migliore sotto questo punto di vista. La latenza media di Tim è infatti di soli 38,43 ms e quindi batte Vodafone (41,86 ms) di pochi punti. Al terzo posto, troviamo Tre con una latenza sotto rete 4G di 50,59 ms. Infine, c’è Wind con una latenza media di 86,25 ms.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento