Sistema di Gestione della Sicurezza ex D.Lgs 81/08 (OHSAS 18001 e SGSL INAIL-ISPESL-UNI)

Il Sistema di Gestione della Sicurezza BS OHSAS 18001:2007 è un sistema progettato secondo uno standard certificabile da un Ente accreditato.
Il Sistema di Gestione per la Sicurezza, pur non essendo obbligatorio, dà all’azienda/organizzazione l’opportunità di creare un sistema strutturato e riconosciuto a livello internazionale – quindi certificabile -, con lo scopo di eliminare o minimizzare i rischi per la sicurezza e salute del proprio personale e delle altre parti interessate, nell’ambito delle proprie attività lavorative.
Lo schema è quello definito dal Ciclo di Deming PDCA (Plan-Do-Check-Act, «Pianificare-Attuare-Verificare-Agire»).
Pur trattandosi di una certificazione volontaria, un numero crescente di aziende sceglie di adottare questo comportamento virtuoso, che permette di verificare e mantenere la conformità degli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, identificare e valutare correttamente i rischi e definire i sistemi di controllo.
Inoltre il modello SGSL, implementato secondo il BS OHSAS 18001:2007 o in alternativa l’UNI-INAIL, viene considerato conforme, per le parti attinenti, al modello organizzativo previsto dall’art. 30 del D.Lgs. 81/08 quale sistema idoneo ad avere efficacia esimente per la responsabilità amministrativa degli enti.
L’attività proposta da Sindar prende avvio da un audit sul sito, con sopralluoghi tecnici e verifica documentale.
Al termine dell’attività viene rilasciato un report che contiene l’identificazione delle criticità evidenziate e i discostamenti rispetto alla normativa vigente e/o ai criteri di un SGSL.
Successivamente si passa alla fase di progettazione, attraverso la creazione di un gruppo di lavoro tecnico, al quale partecipi in modo attivo e consapevole il personale chiave dell’azienda, scelto e sostenuto da un preciso mandato della direzione, affiancato da consulenti esperti sia per quanto concerne i sistemi di gestione, sia la normativa ambientale.
In accordo con la norma e nell’ambito di un processo di valorizzazione e razionalizzazione dell’esperienza pregressa della società, vengono svolte le seguenti attività:

  • stesura della Politica della Sicurezza SSL;
  • pianificazione degli obiettivi e dei programmi ambientali;
  • analisi dei processi e delle attività aziendali con riferimento alle modalità organizzative ed operative;
  • elaborazione di un Manuale di gestione SSL che descriva e documenti il sistema di gestione sicurezza dell’organizzazione;
  • preparazione di Procedure, Istruzioni operative e Piani di miglioramento, o integrazione con ciò che eventualmente viene già implementato dall’organizzazione.
  • Completano il servizio offerto, l’attività di auditing del sistema, da parte di auditor certificati.

Nell’ambito delle attività, UESE è in grado inoltre di supportare le aziende nella progettazione ed implementazione dei SGSL integrando le le Linee Guida UNI-INAIL-ISPESL-Parti Sociali- 2001 con le BS OHSAS 18001:2007.

Privacy Policy Settings

X