Sicurezza alimentare e Corsi H.A.C.C.P.

Corsi H.A.C.C.P. – corsi per alimentaristi e sicurezza alimentare

Cosa è, a che serve

Dalla coltivazione alla somministrazione, tutte le attività che seguono la filiera produttiva in ambito alimentare sono molteplici. Tutti i lavoratori che operano nel campo della ristorazione (bar/pasticcerie, rivendite alimentari e ortofrutta, salumerie, gastronomie, macellerie, pescherie, scuole, mense etc.) e sono dunque interessati alla produzione primaria di un alimento o alla sua preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, trasporto, distribuzione, vendita o fornitura, compresa la somministrazione al consumatore, devono conoscere bene le principali regole dell’igiene e della sicurezza degli alimenti.

La normativa europea e, quindi, anche quella italiana, richiedono in tal caso la conoscenza del protocollo HACCP (Hazard-Analysis and Critical Control Points). Tal protocollo, ideato negli anni ‘60 negli Stati Uniti per la sicurezza degli alimenti degli astronauti della NASA, è stato successivamente adottato in molti paesi. In Europa è stato introdotto negli anni ‘90.

Per applicare le norme dell’HACCP occorre conoscere bene il protocollo: per questo la legge richiede, in tali casi, il conseguimento di un attestato che provi le competenze in materia ed, in particolare, la conoscenza delle regole di basi che proteggano la salute di chi entra in contatto con gli alimenti lavorati o maneggiati.

Senza l’attestato HACCP, non è permesso lavorare nell’industria alimentare e pertanto esso è un requisito fondamentale ed imprescindibile in sede di assunzione.

Come faccio a sapere se devo fare un corso H.A.C.C.P.?

Se hai il dubbio in merito alla necessità di conseguire o meno un attestato HACCP contattaci.

Ecco le tre tipologie di corso HACCP in base al ruolo:

  • corso per responsabile dell’industria alimentare – durata 8 ore.
  • corso per addetto che manipola alimenti – durata 4 ore.
  • corso per addetto che non manipola alimenti – durata 4 ore.

Per l’addetto che non manipola alimenti in passato non veniva richiesto il libretto sanitario. Da oggi però, con l’entrata in vigore della nuova normativa, anche lui ha l’obbligo di frequentare il corso ed ottenere l’attestato.

Al termine del corso i partecipanti devono sostenere un test per valutare le competenze acquisite,  al superamento del quale si avrà diritto all’attestato HACCP essenziale per essere assunti nel settore alimentare.

Durata dell’attestato HACCP

Il corso, ed il relativo rinnovo dell’attestato, deve essere ripetuto ogni due anni o a seguito di una specifica richiesta dell’autorità competente.

Programma dei corsi per conseguire l’attestato HACCP

Gli ambiti toccati dal programma del corso sono:

  • la normativa;
  • microbiologia di base;
  • sistema HACCP;
  • applicazione del sistema HACCP;
  • sanificazione;
  • cenni di chimica, fisica e biologia;
  • realizzazione del piano di autocontrollo.

Privacy Policy Settings

X