Nomina del Medico Competente fino a 20 lavoratori

300,00


Compara

Descrizione

L’art. 41, comma 1, lettera a del D.Lvo 81/08, modificato dal Decr. Leg.vo 106/09, stabilisce quando debba essere attivata la sorveglianza sanitaria e per quali rischi e quindi quali sono i rischi da indicare nella cartelle sanitarie e di rischio e nel giudizio di idoneità alla mansione specifica. “La sorveglianza sanitaria è effettuata dal medico competente nei casi previsti dalla normativa vigente e dalle indicazioni fornite dalla Commissione Consultiva di cui all’art. 6” (si tratta della Commissione Consultiva Permanente per la Salute e Sicurezza sul Lavoro). Nel Decr. Leg.vo 81/08, prima delle modifiche del 106/09, era citato anche “nei casi previsti dalle direttive europee” ma è stato tolto. Così pure la prime stesure del Decr. 81/08 prevedevano la dizione “nei casi evidenziati dalla valutazione dei rischi” ma non è stato recepito. Appare pertanto chiaro che il legislatore abbia volutamente individuare i casi in cui è d’obbligo e lecito attuare la sorveglianza sanitaria. La Commissione Consultiva non ha ancora emanato alcuna indicazione sulla necessarietà della sorveglianza sanitaria in casi non previsti dalla normativa pertanto, allo stato attuale, siamo obbligati ad attivarla solo in alcuni casi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nomina del Medico Competente fino a 20 lavoratori”

General Enquiries

There are no enquiries yet.

Inquiry

Your email address will not be published.

Your enquiry *

Name *

Email *


Privacy Policy Settings

X