DPIA Venezia|Vicenza|Treviso

Dal 25 maggio 2018, data a partire dalla quale il Regolamento europeo n°679/16/UE è operativo, il titolare del trattamento (consultandosi col responsabile della protezione dei dati, ove quest’ultimo risulti designato) dovrà svolgere, ai sensi dell’art 35, una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati (DPIA) nel caso in cui un tipo di trattamento presenti il rischio elevato di ledere diritti e libertà fondamentali delle persone fisiche cui i dati raccolti si riferiscono.

I consulenti esperti di UESE Italia Formazione, una volta eseguito un accurato e attento studio della situazione aziendale, sono in grado di effettuare la suddetta valutazione prescritta dalla normativa Ue e di assistere il cliente nella predisposizione delle misure organizzative e tecniche idonee a limitare o eliminare i rischi connessi al trattamento dei dati personali degli interessati.

Privacy Policy Settings

X