CONSULENZA HACCP PER LA SICUREZZA ALIMENTARE

Quali attività hanno l’obbligo di mettersi in regola con la normativa HACCP? Cosa sono i corsi di formazione HACCP? Queste e altre domande sono basilari per molteplici attività commerciali e produttive e meritano adeguate risposte. UESE opera in tutta Italia per fornire ai suoi clienti un servizio di consulenza immediato e completo in materia di HACCP, igiene alimentare e sicurezza sul posto di lavoro.

a cura della dott.ssa Petrea Cristina

DALL’IGIENE ALLE PROCEDURE DI AUTOCONTROLLO HACCP

La consulenza HACCP mette aziende e lavoratori al riparo da errori e sanzioni, garantendo al tempo stesso maggiore sicurezza durante l’intero processo di produzione di un alimento.

Analisi e monitoraggio sono due aspetti essenziali di una consulenza in quanto permettono di verificare il sussistere di determinate condizioni di rischio o pericolo. Altrettanto indispensabile risulta l’attività di formazione del persone, un obiettivo che si può attuare grazie ad appositi corsi di 12, 8 o 4 ore, a seconda della mansione ricoperta dal lavoratore.

UESE è in grado di rispondere a queste e altre esigenze con un servizio di consulenza su misura, pensato per una gestione integrata delle scadenze e degli adempimenti burocratici. Il nostro team ha sede a Venezia, ma lavora in tutta Italia ed è a disposizione del cliente finale per sopralluoghi di persona e perizie sul posto. Contattaci per attivare la collaborazione!

 VERIFICHE ISPETTIVE PERIODICHE

In termini di autocontrollo aziendale le verifiche della corretta applicazione del piano risultano effettuate ogni qualvolta si compiono le verifiche ispettive. Nel corso di queste, oltre ad una valutazione visiva del livello igienico dei locali e delle attrezzature, del corretto comportamento degli operatori, del rispetto delle procedure operative, della corretta compilazione della modulistica, vengono effettuati tamponi per l’analisi microbiologica sulle attrezzature utilizzate e prelevati campioni di prodotti alimentari in lavorazione o stoccaggio, così come specificato nel piano di campionamento allegato alla presente sezione.

In caso di esiti analitici non conformi si provvederà  a verificare la corretta applicazione delle procedure operative descritte nel presente manuale adottate per garantire la conformità ai criteri che definiscono l’accettabilità del processo di produzione (controlli delle materie prime, dello stato di igiene dei locali e delle attrezzature, della temperatura e della conservabilità dei prodotti).

Privacy Policy Settings

X