Economia Esteri Politica

L’Ue stanzia 2.000 euro per ogni dipendente Almaviva di Roma licenziato

I 3,35 milioni serviranno alla ricerca di un nuovo impiego, alla formazione professionale e al rimborso dei costi di mobilità L’UE ha stanziato aiuti per 3.347.370 euro per sostenere nella ricerca di un nuovo impiego i 1.610 lavoratori licenziati da Almaviva Contact SpA. La proposta è stata approvata dalla plenaria del Parlamento europeo con 579 voti a favore, 79 contrari e 15 astensioni. Almaviva Contact SpA ha dovuto chiudere il proprio call center di Roma alla fine del 2016, lasciando in esubero 1.664 lavoratori. I ricavi dell’azienda sono diminuiti del…

Read More
Economia Esteri Politica

Conclusa la tragedia greca, l’euro rischia di tornare in bilico

Dal palco di Rimini, Giorgetti ha chiesto a Draghi di estendere il ‘Qe’. Ma convincere Berlino appare molto difficile. In ballo potrebbe esserci però la sopravvivenza dell’unione monetaria. Nel caso estremo di un nuovo rischio default per l’Italia, esiste nondimeno un rimedio. Estremo A dicembre la Banca centrale europea scaricherà ufficialmente il ‘bazooka’ del ‘quantitative easing’ e il motivo principale per il quale nei prossimi mesi l’Italia rischia di cadere vittima di un attacco speculativo è questo, insieme all’incertezza sulle future scelte economiche di un governo che sulla manovra d’autunno…

Read More
Eventi

Punta Perotti, Italia condannata dalla Corte di Strasburgo per la confisca dei terreni: “Violata proprietà privata”

Secondo i giudici l’Italia non avrebbe dovuto confiscare per costruzione abusiva i terreni del complesso immobiliare in provincia di Bari, demolito nel 2006, perché non c’erano state condanne definitive. La sentenza riguarda anche i casi di Testa di Cane, Fiumarella di Pellaro e Golfo Aranci. Si tratta del secondo pronunciamento: nel 2012 la Corte ebbe lo stesso orientamento condannando Roma a pagare 49 milioni di euro La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo, con una sentenza non appellabile, ha stabilito che l’Italia non avrebbe dovuto confiscare per costruzione abusiva…

Read More
Esteri News Politica

Migranti, il ministro Minniti avverte le Ong ribelli: “Polizia italiana a bordo o siete fuori”

“Chi non ha firmato non potrà far parte del sistema di salvataggio che risponde all’Italia, fermo restando il rispetto della legge del mare e dei trattati internazionali”. Tira dritto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, che in una intervista al Fatto quotidiano avverte le Ong “ribelli”, tra cui spiccano i tedeschi di Jugend Rettet e i francesi di Medici senza frontiere, entrambe organizzazioni non governative finite nell’inchiesta delle procure siciliane sui rapporti tra volontari e scafisti. “Gli agenti della polizia giudiziaria italiani non possono andare da nessuna parte senza armi – ribadisce Minniti, a proposito di uno dei punti contestati da chi…

Read More

Privacy Policy Settings

X