Campionamenti di acqua per la valutazione dei requisiti di potabilità

Potabilità

L’utilizzo di acqua idonea al consumo umano rappresenta un pre-requisito igienico essenziale per la sicurezza dei prodotti alimentari. La normativa di riferimento sulle acque potabili (il D. Lgs 31/01 e successive modifiche e integrazioni), stabilisce infatti che il titolare delle imprese alimentari è responsabile della qualità dell’acqua impiegata nel ciclo produttivo e del rispetto dei valori di parametro stabiliti (microbiologici e chimici) nei punti in cui l’acqua fuoriesce dal rubinetto.
UESE, in collaborazione con laboratori accreditati, assiste il cliente nell’assolvimento di tale adempimento, offrendo i seguenti servizi operativi:

  • Campionamento dell’acqua ad uso alimentare per la verifica della potabilità;

  • Analisi dei rapporti di prova emessi dal laboratorio;

  • Stesura di relazioni tecniche riguardanti gli esiti delle analisi di labo

Privacy Policy Settings

X